Google Sheets

Vai all'integrazione

Tempo di Lettura: 8 minuti

Difficoltà: Intermedia

In questa guida

Requisiti

  1. Un account valido sulla piattaforma 4Dem.
  2. Un account valido Zapier.
  3. Un account Google valido.
  4. Aver creato un documento Google Sheets
  5. Aver creato una lista e i relativi campi personalizzai necessari su 4Dem.

Descrizione

Zapier consente di collegare un documento Google Sheet a una lista 4Dem sincronizzando e aggiornando automaticamente i contatti inseriti. 

Configurazione

Creazione dello Zap e collegamento account google

Accedi al tuo account Zapier e crea una un nuovo Zap, in particolare ricordati di:

- Selezionare l'app Google Sheets.

- Selezionare il trigger

- Collegare il tuo account Google.

- Selezionare Il file Google Sheets e il foglio. 

Attenzione

Questa integrazione consente di inserire nuovi iscritti in una lista d'invio 4Dem da un foglio di google sheets, assicurati quindi di importare solo contatti di cui disponi regolare autorizzazione all'invio. 

Presta inoltre molta attenzione alle impostazioni di visibilità, condivisione e permessi di modifica dei tuoi documenti.

Collegare un account 4Dem

Dopo aver scelto e collegato Google Sheet, ovvero l'applicazione da cui scaturisce l'evento "integrazione", Zapier ti chiederà ora di collegare un account 4Dem.

Fai click su "Connect an Account" e inserisci:

Domain: inserisci il dominio delle API della tua console, includendo il protocollo. Per i clienti 4Dem il dominio è: https://api.4dem.it

API Key: inserisci l'API Key generata sulla tua console. 

Collegato l'account 4Dem a Zapier dovrai selezionare la lista in cui andare a inserire il contatto e il comportamento di "Aggiornamento" (Update Behavior). Potrai infatti decidere di aggiornare un utente qualora già esistente in lista oppure decidere di non aggiornare il contatto. 

Seleziona ora la modalità di sottoscrizione, ossia "single opt-in" e passa alla mappatura dei campi. 

Attualmente i campi disponibili per la mappatura sono "Email-adress" e "Mobile"

Attivare lo zap

Terminato il flusso di creazione Zapier ti chiederà dare un nome al tuo zap e successivamente di attivarlo spostando l'interruttore da "off" a "on".